Al momento stai visualizzando Prova costume: Cbd e dimagrimento, tutta la verità
Il legame tra il CBD e il dimagrimento

Prova costume: Cbd e dimagrimento, tutta la verità

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Blog
  • Commenti dell'articolo:0 commenti

Si avvicina l’estate e sono già tanti quelli che si stanno preparando per la tanto attesa e altrettanto temuta prova costume, in realtà, c’è già chi si sta dando da fare per perdere qualche chilo in più. Ok, ma cosa c’entra l’olio di cbd con tutto questo? Vi sveleremo il legame tra il cbd e dimagrimento nel nostro articolo odierno.

Cbd e dimagrimento, perdere peso, velocizzare il metabolismo, mantenersi in forma, cbd per dimagrire
Il legame tra il CBD e il dimagrimento

 

Ebbene, ci sono diverse ricerche scientifiche, sebbene condotte su animali, che dimostrano le potenzialità del cannabidiolo in questione, nel favorire il dimagrimento. Approfondiamo su questo argomento di seguito!

CBD e dimagrimento, la verità

C’è il pensiero comune che accosta il consumo di cannabis alla cosiddetta fame chimica, ma questo fenomeno si verifica solo in presenza del componente psicotropo della pianta, ossia il THC (tetraidrocannabinolo), la sostanza della pianta che fa sballare.

Al contrario, il CBD estratto dalla canapa come, appunto, olio di cbd, può favorire la riduzione dell’appetito, per cui si avverte, anche se leggermente, un maggior senso di sazietà, il che ha come conseguenze il mangiare di meno.

C’è da considerare che il sistema endocannabinoide, presente in modo naturale nell’organismo, viene attivato dai fitocannabinoidi attraverso i recettori cannabinoidi, conosciuti come CB1 e CB2

A riguardo, il CBD interagisce maggiormente con il CB2, cioè è un agonista al 100% di questo recettore, aiutando a regolare il peso, giacché diminuisce la sensazione di fame. 

D’altronde il componente non psicoattivo della pianta è antagonista parziale del CB1, il che significa che blocca addirittura gli effetti del THC su questo ultimo.

Per cui, il CBD è ideale nel corretto funzionamento del metabolismo, ma non solo, anche nello stimolare le proteine che trasformano il grasso bianco (contenente le cellule adipose) in grasso bruno (che è in grado di bruciare le calorie).

👉 Da leggere: 4 Utili Trucchi per Potenziare i Benefici del CBD

Inutile dire che queste proprietà della canapa rendono il CBD (componente privo di effetti psicoattivi, e che invece dona una bella sensazione di calma e benessere) una sostanza utile da integrare in un percorso di dimagrimento, ovviamente abbinato a una dieta bilanciata (oltre che ipocalorica) e a un programma di esercizi fisici. 

Naturalmente, il tutto deve essere fatto sempre sotto la guida e supervisione di un medico specialista nel settore. In quanto le linee contenenti in questo articolo non pretendono sostituire, in nessun caso, il parere dei medici. 

Studi sul CBD per dimagrire

Attualmente per quanto concerne il trattare il problema dell’obesità, sempre più diffuso e comune nel mondo, vengono considerate altre soluzioni alternative, quali le erbe per dimagrire.

Per questo la scienza ha focalizzato una particolare attenzione nell’approfondire gli effetti e le proprietà dei derivati della canapa, specialmente quelli a base di CBD.

C’è da puntualizzare però, che le ricerche scientifiche, in particolare su come il CBD può aiutare le persone a dimagrire, sono state condotte su animali, citiamo lo studio di Jonathan A Farrimond e colleghi, nel 2012, intitolato Cannabinol and cannabidiol exert opposing effects on rat feeding patterns, dove si evidenzia come i ratti a cui gli veniva somministrato un trattamento con CBD, mangiavano di meno. 

Ovviamente c’è ancora molta ricerca da fare a livello clinico prima di giungere a una conclusione definitiva, tuttavia questo studio e altri a riguardo rappresentano il punto di partenza che fa ben sperare.

Ricordiamo che alla base del cannabinoide CBD vi sono una serie di altri benefici, come ad esempio, alleviare il dolore, ridurre l’infiammazione, moderare lo stress e contrastare i disturbi mentali (che creano problemi di sonno, ansia e depressione).

👉 Ti potrebbe interessare: Olio di Canapa per dolori articolari, come funziona

A questi si aggiungono altri vantaggi connessi al CBD e dimagrimento, ad esempio, le proprietà antiossidanti e il ruolo che svolge nel regolare e velocizzare il metabolismo, che naturalmente è collegato al bruciare più energia, e dunque, ad accumulare meno grasso corporeo.

Oasi della Canapa, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA 

📢 ATTENZIONE: Le informazioni contenute nel Sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento.

Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.

Se si hanno dubbi o quesiti sull’uso di un medicinale è necessario consultare il proprio medico.

Le informazioni diffuse sul Sito sono pubblicate dopo attente verifiche delle fonti, scelte con cura e per quanto possibile aggiornate ed ufficiali

Non è comunque possibile garantire l’assenza di errori e la correttezza delle informazioni divulgate

ll Sito, il suo Editore e i suoi autori non garantiscono né si assumono la responsabilità delle informazioni in qualsiasi forma riportate

Tali informazioni non hanno in alcun modo né la pretesa né l’obiettivo di sostituire una corretta relazione tra paziente e medico, anzi hanno l’obiettivo di favorire una corretta comunicazione paziente-medico; è pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o lo specialista.

Le informazioni diffuse sul Sito sono rivolte a persone maggiorenni e in buono stato di salute.

Le informazioni riportate nel Sito, nei vari articoli, nei contenuti, nelle eventuali risposte a commenti, hanno esclusivamente scopo informativo e non hanno in alcun modo né la pretesa né l’obiettivo di sostituire il parere del medico e/o specialista, di altri operatori sanitari o professionisti del settore che devono in ogni caso essere contattati per la formulazione di una diagnosi o l’indicazione di un eventuale corretto programma terapeutico e/o dietetico e/o di allenamento e/o di allattamento e/o di riabilitazione e/o di integrazione alimentare, e più in generale per il confronto sulle suddette informazioni.

Invitiamo gli utenti a seguire eventualmente i consigli del Sito solo se sono soggetti fisicamente sani e comunque solo dopo aver consultato al riguardo il proprio medico curante e/o specialisti nelle specifiche aree di interesse.

In particolare, ma non solo, in presenza di qualsiasi tipo di patologie, intolleranze, stato di gravidanza, post gravidanza, obesità, etc.. raccomandiamo vivamente di rivolgersi a un medico o ad uno specialista.

In nessun caso il Sito, L’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti e/o dei commenti e/o dei forum, né altre soggetti connessi al Sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul Sito.

Il Sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti potrebbero fare delle indicazioni riportate nel Sito stesso.

Non è possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati.

Il Sito non garantisce la correttezza delle informazioni riportate

Il Sito e il suo Editore non si assumono la responsabilità in merito a eventuali danni riconducibili alla presenza di errori o informazioni erronee o non aggiornate riportate nel Sito stesso

Il Sito e il suo Editore non rispondono dei danni lamentati dagli utenti per eventuali informazioni o contenuti del Sito che possano urtare la loro suscettibilità o offenderne la sensibilità.

Il Sito può includere collegamenti ipertestuali ad altri siti web gestiti da terze parti, inclusi inserzioni pubblicitarie e altri fornitori di contenuti. Questi siti possono raccogliere dati o richiedere informazioni personali da parte dell’utente. Il Sito e l’Editore non esercitano né sono tenuti ad esercitare alcuna forma di controllo e declinano pertanto ogni responsabilità per danni, pretese o perdite, dirette o indirette, derivanti in qualsiasi forma all’utente dalla visione, dall’uso e/o dal funzionamento dei siti di terzi o servizi di terzi raggiunti tramite tali links. Pertanto i rischi legati all’utilizzo di tali siti saranno totalmente a carico dell’utente.

Lascia un commento