Legalizzazione canapa in Colombia, mito o realtà?

Colombia è pronta per fare il primo passo nella lotta contro i mercati illegali della cannabis attraverso un progetto di legge mirato alla legalizzazione canapa nel paese sudamericano, sarà un mito o una realtà che potrebbe cambiare l’approccio della politica verso una delle piante più controverse al mondo? Scopriamolo insieme nell’articolo di oggi.

Legalizzazione droghe leggere, legalizzazione cannabis, legalizzazione canapa, cannabis colombia
Abolire il proibizionismo in Colombia

 

Simbolo del narcotraffico, così purtroppo è vista la Colombia che per anni ha cercato di contrastare i pericoli associati alla commercializzazione cannabis lasciata in mano ai narcotrafficanti e alle mafie che operano nel settore da anni, danneggiando non solo la salute pubblica ma creando problemi sia a livello politico, sociale ed economico.

La posizione del Presidente Petro sulla legalizzazione canapa

Il Presidente Petro, che si è insediato da poco nel governo colombiano, si è mostrato favorevole al progetto che prevede di regolamentare l’uso della cannabis a scopo ricreativo, e ha espresso che questo cambio di paradigma creerebbe una struttura fiscale per regolamentare la vendita legale di cannabis nel paese.

Si tratta di un cambio di paradigma che non solo porrebbe fine al proibizionismo in Colombia ma anche ridurrebbe in grande parte il settore che opera illegalmente nella vendita di droghe.

Leggi anche: Legalizzazione della cannabis ricreativa in Germania: Progetto di legge

Gli introiti derivati saranno destinati alla salute pubblica, all’agricoltura e per sostenere l’istruzione delle persone.

Infatti, si spera che questa iniziativa abbia successo all’interno del contesto del nuovo governo colombiano che si caratterizza per essere progressista, più aperto e liberale.

In aggiunta a questo, Petro ha detto che ora è il momento per attuare una riforma politica che affronti definitivamente il fallimento che ha avuto la Colombia nella lotta contra le mafie della droga.

Progetto di legge per la cannabis ad uso ricreativo

Affinché la cannabis possa essere utilizzata legalmente ad uso ricreativo è stato presentato un progetto di legge da parte di Carlos Ardila (Deputato liberale) per disegnare una legge che regoli l’uso della cannabis per gli adulti.

Il progetto di legge è stato approvato con trentuno voti a favore e due contrari durante la prima Commissione della Camera dei Rappresentati della Colombia. 

Tra le conseguenze che avrebbe la stipulazione di una legge per la cannabis a scopo ricreativo, ne seguirebbe il rilascio dal carcere di persone che hanno perso le loro libertà per la cannabis, segnando così un nuovo approccio a livello politico e penale nel paese latinoamericano.

Abolire il proibizionismo

Risalta il fatto che il presidente Petro ha invitato i leader politici del mondo a riflettere sulla necessità di eliminare il proibizionismo, attraverso un cambiamento radicale della politica riguardante la cannabis.

Allo stesso modo nel caso il disegno di legge in Colombia venisse approvato, la nazione si unirebbe progressivamente all’elenco dei paesi dove la cannabis è legale e che hanno abolito il proibizionismo.

Quindi, cosa ne pensate voi, la legalizzazione cannabis in Colombia è un mito o una realtà imminente? Il progetto di legge deve ancora passare per vari dibattiti al Congresso, e ci sarà tempo fino al 16 di dicembre dell’anno in corso per la sua approvazione affinché si possa stabilire un mercato completamente legale per la cannabis, che promuova sia i diritti che la libertà del popolo. 

Oasi della Canapa, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Share this article on social networks

Latest Articles