Charas Afgano

24,00 - – 350,00 VAT included.

Description

Il Charas afgano rientra senza ombra di dubbio tra i derivati della cannabis più amati e apprezzati dagli assuntori abituali. Di fatto dunque non è altro che hashish prodotto in Afghanistan, precisamente nelle aree che circondando la catena montuosa dell’Hindū Kūsh rinomata da sempre proprio per la coltivazione di canapa sativa.

Tipica del Charas afgano è sicuramente la lavorazione in molti casi ancora artigianale come avveniva nell’antichità: le infiorescenze fresche vengono ruotate ripetutamente sui palmi delle mani consentendo alla resina di depositarvisi. Quest’ultima viene a questo punto rimossa dalle mani mediante appositi strumenti o lame dalla superficie piatta, per poi essere miscelata a piccole quantità di tè o acqua. L’hashish viene in ultimo lavorato e leggermente scaldato in modo tale da risultare più morbido e malleabile, questo per consentire di compattarlo nella forma desiderata.

Il Charas afgano si presenta di colore scuro o nero sulla superficie esterna a stretto contatto con l’aria, mentre all’interno, generalmente marrone scuro o verdastro. L’odore  estremamente pungente e aromatico.

Altri Tipi di Charas

Lebanese Red

Charas Strawberry

For uses permitted under Law 242/16 derived from floriculture and registered in the common catalogue of varieties for agriculture, for technical use, research and development or collecting and not intended for food or pharmaceutical use. Non-narcotic product, THC within legal limits.

Further regulatory insights can be found in the following regulatory sources.
- Law on Hemp of 2 December 2016, no. 242 , published in OJ no. 304 of 30-12-2016;
- Presidential Decree no. 309 of 9 October 1990, Consolidated Law on Narcotic Drugs;
- Circular of MIPAAF 22 May 2018, "Circular on cultivation methods and rules for floriculture";
- The European Reg.-Delegated-No. 639-2014;

 

Additional information

grams

3, 10, 20, 50, 100

Reviews

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Charas Afgano”