Fertilizzanti canapa. Parte essenziale del tuo progetto di coltivazione

La pianta canapa così come gli altri vegetali, ha i suoi fabbisogni quali: acqua, luce, substrato di buona qualità, aria, che le forniscono i nutrienti necessari per lo sviluppo in ogni tappa della crescita, al fine di ottenere una buona resa dalla coltivazione di canapa che risulti in infiorescenze di buona qualità e cime compatte e grosse. 

i fertilizzanti per la canapa consistono di una serie di componenti micro e macro nutrienti necessari per lo sviluppo della pianta
Non tutti i fertilizzanti per canapa sono uguali

 

Se sei un coltivatore esperto o sei alle prime armi devi sapere che in base al tipo di fertilizzante per cannabis si può favorire un’adeguata nutrizione della pianta in sé, ed è per questo che nell’articolo di oggi ti invito a scoprire tutto quello che devi sapere sui fertilizzanti canapa come parte essenziale del tuo progetto di coltivazione.

Micro e macro nutrienti della pianta di cannabis

Le piante di canapa hanno bisogno di diversi nutrienti nel percorso dei diversi periodi di sviluppo affinché la coltura sia proficua.

Basicamente ci sono 3 macro elementi indispensabili per la crescita della pianta, conosciuti con le sigle NPK che stanno per azoto (N), fosforo (P), e potassio (K).

Per coprire i fabbisogni della pianta, bisogna includere questi macro elementi NPK nel piano della coltivazione della canapa.

Dunque, i macro elementi NPK possono essere presenti sia nei concimi contenenti molecole complesse di NPK che nei fertilizzanti sotto 2 forme diverse: fertilizzanti organici o fertilizzanti minerali. 

L’esito di una coltura di canapa dipende anche delle sostanze nutritive che vengono fornite in tutto il processo di coltivazione, crescita e sviluppo, che garantiscono un ciclo vitale ottimale alla cannabis.

Ricordiamo che se la pianta non riceve tutti i nutrienti necessari, sarà a rischio di essere esposta più facilmente alle aggressioni esterne quali parassiti che potrebbero causare malattie alla pianta che, se non trattate in tempo, provocherebbero la morte della pianta o uno sviluppo non idoneo.

Quali sono i tipi di fertilizzanti per canapa?

Bisogna tenere conto che non tutti i fertilizzanti sono uguali, in quanto varia il meccanismo d’azione di ognuno.

In genere, i fertilizzanti per la canapa consistono di una serie di componenti micro e macro nutrienti necessari per lo sviluppo della pianta, e possono essere suddivisi in 2 tipi:

  • Fertilizzanti biologici. Senza l’uso di nessuna sostanza chimica, si tratta di concimi naturali che possono essere fatti in modo artigianale
  • Fertilizzanti sintetici, ovvero fertilizzanti chimici

La differenza fra l’uno e l’altro è il metodo d’azione che ha ognuno.

Mentre i fertilizzanti biologici sono pieni di materia organica che si prende cura del terreno dove è stata coltivata la pianta, nutrendo non solo essa ma anche i microrganismi “che fanno bene” presenti nel substrato per renderlo più produttivo e fecondo.

Invece, l’altro tipo di fertilizzante ha un metodo d’azione più veloce, oltre a ciò, garantisce alla pianta tutti i nutrienti essenziali.

Si crede che la coltivazione di canapa a base di fertilizzanti naturali permetta lo sviluppo di più terpeni nella pianta e dunque, di sviluppare un sapore migliore.

In ogni caso, sta al coltivatore di cannabis decidere quale tipo di fertilizzante sia più adatto alle esigenze e fabbisogni della pianta.

Dove acquistare fertilizzanti canapa?

In Oasi della Canapa sappiamo che la produttività della coltivazione di cannabis dipende anche dall’esperienza del coltivatore, dal sapere quanto e in che momento includere i fertilizzanti nel progetto (se vuoi imparare le basi sulla coltivazione di canapa, non lasciarti scappare la nostra guida gratuita in formato PDF scaricabile dal nostro sito).

Noi, esperti di canapa, abbiamo messo a vostra disposizione una serie di fertilizzanti per cannabis di ottima qualità, per rendere ogni fase della coltura della pianta la più ottimale possibile, ecco i nostri fertilizzanti per la terra:

  • CANNA Bio Flores. Fertilizzante biologico (con certificazione EKO SKAL), disponibile nei formati da 5L e 10L. Ricco di componenti bioattivi (acidi della frutta e oligosaccaride)
  • CANNA Terra Flores. Disponibile nei formati da 5L, 10L, 20L con 2-2-4 + microelementi in tracce. Garantisce cime grosse e compatte

E voi che tipi di fertilizzanti canapa preferite: concimi naturali o fertilizzanti sintetici? 

Se vuoi avere una resa ottimale della coltivazione di canapa, devi assicurare alla pianta tutti i nutrienti e i componenti bioattivi necessari durante la fioritura con i nostri fertilizzanti per la terra.

Fateci sapere nei commenti. Per ulteriori quesiti, potete contattarci via email: info@oasidellacanapa.com, o su WhatsApp: +39 333.283.4310. Grazie della lettura!

Share this article on social networks

Latest Articles