Fumo Passivo e Canapa. Quello Che Devi Sapere

Un fumatore passivo è quella persona che è esposta involontariamente al fumo di un altro, bisogna precisare che respirare il fumo canapa come un’esposizione secondaria può creare danni al cuore e ai vasi sanguigni secondo uno studio svolto nel 2014 dall’Associazione Americana del Cuore, scopriamo insieme quello che devi sapere su fumo passivo e canapa e le possibili conseguenze.

Un fumatore passivo è quella persona che è esposta involontariamente al fumo di un altro, bisogna precisare che respirare il fumo canapa come un’esposizione secondaria può creare danni al cuore

L’esposizione secondaria al fumo di cannabis denota un’alterazione della funzione dei vasi sanguigni in modo simile a quello che succede quando ci si espone al fumo di qualsiasi altra sigaretta, anzi gli effetti si risentono nonostante la concentrazione di thc, cioè anche se la canapa ne ha basso contenuto, giacchè il livello di catrame e tossine nel fumo secondario della canapa possono avere effetti collaterali per una persona che si trova in un ambiente di fumatori di canapa (essendo più vulnerabili i bambini e coloro che soffrono di asma).

Fumo Passivo di Canapa. Cosa Succede?

Succede spesso che quando qualcuno si trova in un ambiente al chiuso, qualche pub o bar dove ci sono altri fumatori di canapa e ognuno inizia a fumare un po’ della sua canapa facendo sì che il posto si riempia tutto di canapa fumo, ci siano anche i fumatori passivi di canapa, cosa succede a queste persone?:

Secondo i risultati di uno studio pubblicato dal dottore Pablo Rubinstein del Servizio di Neumonologia dell’Ospedale Generale di Catalogna a Barcellona (Spagna) sugli effetti della canapa, si è evidenzato che:

  • Ci sono derivati del thc nella saliva delle persone esposte al fumo passivo cannabis
  • Se la quantità assorbita di fumo canapa è considerabile si crea una broncodilatazione di circa 2 ore.
  • Il fumo passivo canapa attraverso l’esposizione ad un ambiente di fumatori può provocare irritazioni delle vie respiratorie, tosse cronica, mucosità, displasia (anomalità nello sviluppo delle cellule di qualsiasi organo), e bronchiti croniche.
  • L’inalazione secondaria di monossido di carbono e catrame è circa 5 volte più alte. 

Oltretutto, è scientificamente comprovato che l’assorbire odore fumo sia più dannoso per il corpo, in particolare per i polmoni. Tra l’altro con il fumo passivo di canapa (thc entro i limiti di legge) non si potrebbe usufruire dei benefici e le proprietà della canapa per la salute in confronto con chi fuma canapa direttamente.

In aggiunta, un esperimento pubblicato nel Journal of the American Heart ha sancito che nei casi in cui l’esposizione al fumo di cannabis (in modalità passiva) sia prolungata e in forma costante potrebbe occasionare problemi nelle arterie (più indurite), una condizione conosciuta come arteriosclerosi. 

Fumatori Canapa. Lontani dai Bambini e Persone Fragili

Si raccomanda di tenere lontani bambini e persone con condizioni compromesse di salute dagli ambienti di fumatori, nel caso ti trovassi in un evento sociale con amici o colleghi che hanno l’abitudine di fumare canapa ma tu invece no, allora per non diventare un fumatore passivo di canapa il meglio che potresti fare è passare meno tempo possibile negli ambienti al chiuso con loro.

In aggiunta se vuoi che la canapa sia un bene per te e non subire gli effetti del fumo passivo e canapa, in Oasi della Canapa ti suggeriamo di fumare i nostri derivati di canapa di alta qualità per trarre i benefici terapeutici della canapa, dei cannabinoidi e i terpeni canapa, ad esempio:

Fumare Canapa. Non Come Fumatore Passivo

Fumare cbd non come fumatore passivo si traduce in un’alta biodisponibilità che può arrivare a un 50%, cioè il corpo ha una capacità più veloce di assorbimento del cbd canapa in confronto con altre forme di consumo: gocce di olio cbd, in questo ultimo caso il tempo di assorbimento si riduce in quanto il componente della canapa deve passare prima dallo stomaco e poi dal fegato.

In ogni caso, la canapa ad alto contenuto di cbd dona una serie di benefici da non perdere assolutamente, nello specifico:

  • Antinfiammatorio
  • Gestione più efficace dello stress
  • Contrastare l’ansia e la depressione
  • Alleviare il dolore
  • Ideale per chi soffre di pressione arteriale alta
  • Combattere l’obesità e i problemi di dipendenza da alcol.

Addentrati nel mondo della canapa come protagonista e non nel fumo passivo e canapa, inoltre per una piacevole esperienza potresti acquistare un bong per fumare canapa (ne abbiamo di tutti i modelli sul nostro shop online Oasi della Canapa), per approfondirne ti invito a leggere l’articolo: come fumare canapa da un bong

Condividi sui Social questo Articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Gli Ultimi Articoli