Gel antibatterico o da azione virucida. Quale usare per combattere i virus?

In questo periodo di pandemia la miglior arma letale per i virus e batteri è seguire una corretta igiene, in speciale nelle mani che sono più esposte al contatto con superfici potenzialmente piene di agenti patogeni

Il gel igienizzante ormai è diventato il nostro alleato di tutti i giorni che ci aiuta a mantenere le mani sempre pulite e protette anche dal COVID
Il gel antibatterico ci permette di tenere le mani pulite in assenza di acqua e sapone

 

Il gel igienizzante ormai è diventato il nostro alleato di tutti i giorni che ci aiuta a mantenere le mani sempre pulite e protette anche dal COVID19.

Ma sai qual’è il gel più efficace per combattere i virus? Oggi ti parleremo della differenza fra il gel antibatterico o da azione virucida.

Regole basilari su come prevenire il contagio da Covid

Non toccarsi il naso, la bocca né il viso con le mani sporche, invece usare gel igienizzante che è decisamente la miglior tattica per evitare il contatto con gli agenti patogeni.

Poiché con le mani tocchiamo tutto quello che c’è in giro laddove potenzialmente potrebbe essere presente qualsiasi virus. 

Al giorno d’oggi con l’emergenza Coronavirus ancora in corso (pandemia che ha cambiato il nostro stile di vita) è prioritario seguire dei protocolli di igiene per prevenire il contagio da covid.

Vista l’emergenza sanitaria Covid, l’OMS ha comunicato una serie di misure per prevenire la trasmissione del Coronavirus, tra cui risaltano quelle che tutti ormai sappiamo:

  • Mantenere la distanza sociale di 1,5 m a 2 m
  • Lavarsi le mani con frequenza, quindi questo significa dover portare in giro del gel antibatterico che ci permetta di tenere le mani pulite (in assenza di acqua e sapone)
  • Per starnutire usare i fazzoletti
  • Usare la mascherina chirurgica (che copra naso e bocca)

Quale deve essere la composizione del gel disinfettante perché sia efficace?

Il gel disinfettante viene usato tantissime volte al giorno:

  • Non appena entriamo in un locale subito ci spruzziamo un po’ del gel posto all’ingresso
  • Anche quando siamo in giro e tocchiamo delle superfici 
  • In ogni caso è ideale spalmarsi qualche goccia di gel per tenere le mani protette dai virus.

Ma non tutti i gel antibatterici hanno gli stessi ingredienti e principi attivi, ci sono alcuni meno efficaci di altri, perciò parliamo della composizione del gel anticovid che lo renda davvero sicuro.

Affinché il gel antibatterico sia pienamente effettivo e agisca contro i virus la sua composizione deve includere l’etanolo con un’azione virucida del 95% che elimina quasi tutti i virus più rilevanti.

Gel antibatterico o gel con azione virucida?

Bisogna precisare che non è lo stesso un gel battericida mani che un gel virucida, in quanto la principale funzione del primo è eliminare i batteri ed evitare la loro proliferazione.

Invece se si cerca di prevenire il contatto con il virus Sars cov 2 allora ci vuole un gel con azione virucida che ha entrambi le funzioni: perfetto per rimuovere virus e batteri.

Tra l’altro, per sapere se un certo gel svolge una funzione o l’altra, o se invece agisce in entrambi i modi: battericida e virucida, bisogna controllare l’etichetta del prodotto:

  • Se il gel contiene soltanto alcol allora agisce solo sui batteri e non sui virus

Quindi, se la tua intenzione, soprattutto nel corso della pandemia covid 19, è proteggerti dal covid ti conviene acquistare un gel ad azione virucida che contenga etanolo (alcol etilico al 95%).

In Oasi della Canapa puoi ordinare online il gel mani igienizzante da portare con te ovunque tu vada, vista la praticità del suo disegno e le dimensioni:

  • Germocare Gel Igienizzante, mirato per igienizzare le mani in profondità
  • Gel igienizzante mani-Sial, gel antibatterico profumato (senza risciacquo) per avere le mani sempre pulite e con una buona fragranza 
  • Gel protettivo mani igienizzante, è un gel naturale per l’uso quotidiano, ad azione antibatterica e igienizzante. Contiene olio di tea tree, alcol, olio di canapa e aloe vera, che nell’insieme svolgono un’azione lenitiva, nutriente e aiuta a proteggere la pelle delle mani 

Alcune Raccomandazioni finali

Per via della continua esposizione della pelle all’alcol contenente nei gel antibatterici, questo può creare secchezza nelle mani, per cui è necessario applicarsi qualche crema idratante mani per renderle morbide.

Scegli tra le nostre creme mani uso quotidiano:

  • Crema mani e unghie protettiva e nutriente con olio di canapa 100% biologico. Grazie alla presenza di acidi grassi essenziale omega 3 e omega 6 svolge un’eccellente azione nutriente, idratante e lenitiva oltre che antiossidante (è particolarmente indicata nel trattamento delle macchie sulla pelle giacché la sua formula ha un effetto schiarente naturale)
  • Crema mani lavanda, crema con profumo di lavanda che nutre e idrata le mani con i migliori ingredienti naturali dal sud della Francia

In Oasi della Canapa vi raccomandiamo di seguire le misure di prevenzione covid 19 e di avere a portata di mano del gel igienizzante (in assenza di acqua e sapone) per tenere le mani sempre pulite. 

In ogni caso, evita di toccarti il naso, la bocca e gli occhi se non hai le mani pulite.

Per qualsiasi dubbio siamo a vostra disposizione. Contattaci via mail su: info@oasidellacanapa.com, o al numero WhatsApp (+39) 333.2834310 

Condividi sui Social questo Articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Gli Ultimi Articoli