Al momento stai visualizzando Luglio Bollente per Cannapita | Racconto erotico, parte uno

Luglio Bollente per Cannapita | Racconto erotico, parte uno

Sono le 2.35 di un’anonima notte d’estate. La città è semi vuota, silenziosa e pigra, stretta nella morsa di un caldo che non si faceva sentire così forte e prepotente da decenni. La nostra amata protagonista di questo eccitante racconto erotico, la misteriosa e conturbante Cannapita, fatica a prendere sonno. 

Luglio Bollente, racconto erotico

Si gira e si rigira nel suo grande letto, tanto da sembrare in preda a delle convulsioni. Sembra tarantolata. 

Il motivo di questa insonnia è facile da capire, il suo solito chiodo fisso si è piantato un’altra volta nel suo cervello, già sufficientemente contorto e non ha nessuna intenzione di lasciarlo. 

Dopo quell’incontro fugace, così animalesco e carnale, i due non si erano né più visti né sentiti e lei, anche se non lo ammetterà mai, ne soffre molto. Quell’uomo così passionale e focoso, ma al tempo stesso, tenero e affettuoso. 

Ad un certo punto Cannapita, che dorme completamente nuda, viste anche le temperature del periodo, afferra il suo CUSCINO IN KAPOK BIO 100%, leggero, soffice e antiacaro e lo sistema nel migliore dei modi per cercare di addormentarsi. Il suo interno è composto da quella che viene definita anche come lana vegetale, che è traspirante e termoregolatrice. Perfetto per chi come Cannapita, fatica a conciliare il sonno. 

Cuscino in kapok, cuscino per dormire, cuscino per dormire bene, cuscino antiacaro
Cuscino in Kapok. Clicca l’immagine per scoprire di più

La notte si fa sempre più rovente e lei sempre più agitata e nervosa. Si sono fatte ormai le sei e così, seppur ancora notevolmente assonnata e confusa, si trascina stancamente giù dal letto e si dirige in bagno. 

Come mai non si è fatto più sentire in questi mesi? COME, PERCHÉ? 

Certo, pensa tra sé e sé, che anche lei è sparita da un giorno all’altro, quindi, cosa potrà mai rimproverargli. 

Affranta si guarda allo specchio, la giovane e affascinante donna che era fino a poco tempo fa, è sparita, lasciando spazio ad una Cannapita dal viso scarno e provato dalla vita. 

Apre il rubinetto del lavandino e si sciacqua copiosamente la faccia, dopodiché, prende dalla mensola il magico SAPONE LIQUIDO OTTOMAN ARGAN, nella gradevole fragranza Royal Amber. Questo prodotto, adatto a diversi tipi di pelle, idrata e mantiene naturale l’equilibrio e il PH della cute, il sapone di argan sicuramente vi trasporterà in un sogno paradisiaco. 

Sapone liquido ottoman argan, sapone liquido, sapone argan
Sapone Liquido Ottoman Argan. Clicca l’immagine per scoprire di più

Ora si sente molto meglio, anche se la nostra amata protagonista vuole regalarsi una coccola ulteriore. Si spazzola i folti capelli nero corvino, li idrata con un balsamo ai frutti di bosco e li raccoglie in un elegante chignon. 

Torna in camera da letto, le lenzuola in seta blu cobalto del suo giaciglio, la attendono e lei non si fa pregare due volte. Si sdraia a pancia in su e comincia a toccarsi i seni, turgidi e voluttuosi, pensando ovviamente che le mani siano quelle del suo Cannapito, del suo indomabile stallone da monta. 

È eccitata Cannapita, geme di piacere e libidine, la voglia aumenta sempre di più, fino a pervadere tutto il suo corpo, tonico e sinuoso. 

La mano scivola repentina fino all’addome, rigido per il piacere e ancora più in basso sino ad insinuarsi tra le gambe. 

Dal cassetto del comodino, estrae un nuovo giocattolino che ha appena acquistato sullo shop online di Oasi della Canapa, il VIBRATORE WAND WANDERFUL MASSAGER Dorcel Design

Vibratore wanderful, vibratore femminile, piacere femminile
Vibratore Wanderful nero. Clicca l’immagine per scoprire di più

Questo elegante e pratico stimolatore clitorideo è dotato di un motore molto performante e di una morbida testina in silicone, che vi donerà un piacere infinito. Utilizzabile anche sott’acqua, grazie alle 8 velocità ed alle 10 tipologie di vibrazione, sarà il vostro sexy alleato. 

Attivata una vibrazione sostenuta, Cannnapita titilla dolcemente il suo turgido clitoride, spingendo via via con più energia e vigore, sino a giungere all’apoteosi finale. 

Distrutta fisicamente ma felice ed estremamente appagata, si sdraia stremata sul letto. Ha goduto come non faceva da un pò, eppure sente che non è completamente appagata, il suo pensiero è sempre fisso a quel maledetto che l’ha sedotta e abbandonata, quel mascalzone di Cannapito. 

Che abbia trovato finalmente l’amore? Che sia quello giusto? Non vuole pensarci ulteriormente e soffrirne, quindi decide di farsi una bella doccia rigenerante. 

Dopo essersi adeguatamente rilassata sotto un getto scrosciante di acqua fredda, rigorosamente, per calmare i residui bollenti spiriti, si toglie l’accappatoio e si stende sul divano del salotto. 

Si cosparge il corpo con un incredibile OLIO DI DATTERO DEL DESERTO, che ammorbidisce e ripara sia la pelle secca e irritata che i capelli fragili e setosi. 

Cannapita è ancora sopraffatta da mille pensieri, non riesce a dimenticarsi di quel bastardo conosciuto in un fottuto Autogrill di periferia e cosa c’é di meglio che di una bella fumata per trovare tutta la pace di cui necessita la nostra amata protagonista? 

Sulla mensola della cucina, fa bella mostra di sé, il simpatico BONG IN SILICONE ALIENO GIALLO, originale e con pezzi rimovibili. Alto 13 cm è perfetto per i momenti sia in solitaria che in compagnia. 

Stressata oltremodo dalla routine che ha vissuto nei mesi scorsi, decide di prendersi una meritata vacanza, lontana da tutto e da tutti, specialmente dal millantatore della tangenziale. Prende lo smartphone e si mette a cercare tra le migliaia di offerte disponibili, quella che si addice di più alle sue esigenze. 

Ecco, ci siamo, questo è il luogo ideale dove trascorrere qualche giorno in relax e spensieratezza. Cannapita decide di soggiornare a Jesolo, meta turistica di eccellenza che si trova nel Veneto. Si accinge a preparare i bagagli, scegliendo con cura gli outfit più belli da sfoggiare nei locali del lungomare, sperando di trovare qualcuno all’altezza di fargli dimenticare il suo stramaledetto chiodo fisso. 

Naturalmente non può non portare con sé la mousse da massaggio TICKLE MY BODY, alla fresca fragranza del fiore di ciliegio. Grazie alla sua texture fresca e delicata, rilascerà un leggero pizzicore e piacevole tepore sulla vostra pelle. Ideale per le effusioni e per i preliminari. 

Bene, Cannapita è pronta per partire, sale sulla sua potente spider e parte per questa nuova avventura, speranzosa di trovare un uomo o una donna che le faccia sussultare nuovamente il cuore. Riuscirà ad essere finalmente felice? Troverà la sua anima gemella? Lo scopriremo nella prossima edizione del nostro elettrizzante racconto erotico di Cannapita.

Oasi della Canapa, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento